Articolo

mercoledì 22 febbraio 2012  

Tu sei qui: Home » Interventi in aula » Intervento in aula: Bilancio Prev. Prosecuzione29.03.2011

Calendario
ottobre: 2017
L M M G V S D
« lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Intervento in aula: Bilancio Prev. Prosecuzione29.03.2011

BILANCIO DI PREVISIONE PER L’ESERCIZIO FINANZIARIO 2011 – RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA – BILANCIO PLURIENNALE 2011/2013 – DIBATTITO – PRESENTAZIONE – PROSECUZIONE. (29.03.2011)

IL CONSIGLIERE SIMIONATO PRENDE LA PAROLA E COSI’ INTERVIENE

Presidente, colleghi e Assessori, francamente non volevo intervenire su questo tema, però mi vedo un po’ costretta, visto che siamo intervenuti tutti. Io capisco lo spirito con il quale il mio collega Gonfiantini e Bartoli l’hanno presentato, però francamente anch’io condivido un po’ il parere della Giampaoli quando dice che questo sa un po’ di demagogia o di populismo, però sono convinta che tutto sommato siano anche in buonafede questi Consiglieri quando presentano questo emendamento, cioè l’idea di risparmiare sul costo della politica o della cosiddetta casta, che poi la nostra proprio francamente faccio fatica a vederla come una casta se non di disperati, perché francamente non riterrei che noi siamo una casta. Però agli occhi effettivamente di chi è al di fuori questo può sembrare.

Condivido anche quello che ha detto il Cons. Geri, tutto sommato la cifra che si percepisce come gettone non mi sembra per niente considerevole, se si considera poi leva le tasse, leva il contributo come diceva lui per il partito, leva qui e leva là non rimane niente. Francamente ho ricevuto proprio ieri il foglio del Comune dove c’era scritto che per il mese scorso prendevo 200 Euro, ora francamente è vero che non sono titolare delle commissioni che più si riuniscono e quindi è chiaro che anche per quello la cifra magari è bassa, però ripeto effettivamente sono cose che se uno dovesse guardare tutto l’impegno e il lavoro che fa per questo impegno effettivamente di consigliere, se uno lo prende seriamente, mi sembrano cifre ridicole.

Se poi si considera che uno non può neanche lavorare, perché io che lavoro in proprio quando vengo qui non è che prendo lo stipendio lo stesso, come presumo chi ha una libera professione, quindi è chiaro che non mi sembra una cifra esosa. Al di là di questo, può andare benissimo anche la riduzione, a me la cosa non preoccupa assolutamente, però ritengo che non è certo una cifra da dire che, se si riduce, c’è un risparmio considerevole.

Per esempio potrebbe essere più “risparmiosa” l’idea che mi era venuta e che ho sentito il Betti ha rappresentato, quella di fare i Consigli Comunali per esempio di sabato. Se si fanno anche le commissioni, si vede che si ha un grande risparmio. Per esempio facciamo il Consiglio Comunale al sabato mattina, considerato che la maggior parte dei Consiglieri di sabato non lavora e quindi non ci sarebbe l’obbligo del Comune di tirare fuori altri soldi per pagare le aziende che a loro volta pagano i propri dipendenti, si avrebbe un risparmio di circa 45 mila Euro, cosa che avevo chiesto a suo tempo e poi non l’avevo presentata, perché anche lì non volevo incorrere su questa cosa della demagogia e del populismo. Se poi si faceva di sabato anche la Commissione, il risparmio aumenta e quindi tutto sommato si potrebbe fare anche quella, se si vuole risparmiare.

Era interessante anche la proposta di Capecchi, che ha detto “devolviamo questa cifra ricavata da tale risparmio per il trasporto”: anche questo è interessante, è ottimo e potremmo fare anche quello.

Ma io mi chiedo per quale motivo un consigliere dovrebbe ridurre, far ridurre il proprio emolumento per dare modo al Comune di fare quello che dovrebbe fare per conto suo! Non ho capito, il Comune l’Amministrazione Comunale deve svolgere le sue funzioni a prescindere da questo, perché se io vado a guardare il passato è vero che il nostro Comune, la nostra Amministrazione Comunale non ha dato prova o dimostrazione di sapere risparmiare, anzi ha dato dimostrazione di sapere sprecare!

Quest’anno è vero, abbiamo ridotto le spese, si sono per esempio ridotti notevolmente gli incarichi esterni, che effettivamente sono ridotti anche perché è la Legge che ci obbliga a farlo, perché è una virtù come dire obbligata, ma al di là di questo se uno guarda il passato, già l’anno scorso veniva fuori un totale di incarichi esterni di circa 700 mila Euro, solo di incarichi esterni! Sarà un’esagerazione o no? E dico anche poco, perché se si va a guardare il 2009 è ancora più alta la cifra. Allora se quest’anno siamo stati bravi, abbiamo risparmiato… (intervento fuori microfono) forse sono stata anche bassa, perché non ho il conto preciso, a ogni modo un’indicazione di un’inversione di tendenza potrebbe essere stata anche quella.

Sarebbe stato interessante che questa Amministrazione Comunale avesse lavorato come si doveva, avesse dimostrato di sapere risparmiare e allora un consigliere poteva essere anche invogliato a ridurre il proprio emolumenti e dire “va beh stanno facendo di tutto questi disperati, aspetta che anch’io do il mio obolo e do il mio contributo”, ma vi dico la verità, siccome se voglio dare qualcosa del mio emolumento o di qualsiasi cosa che io guadagno decido io a chi darlo, non penso che sia giusto fare questa cosa.

Ripeto se la maggioranza decide mi va benissimo, non saranno quella manciata di Euro, a me non cambia assolutamente niente, non lo faccio quindi per la cifra, grazie a Dio io sto bene, però lo faccio per principio, perché non trovo giusto che  una riduzione degli emolumenti vada eventualmente a ricoprire cose che il Comune, di sua funzione, dovrebbe già fare per conto suo, quindi se poi avanzassero dei soldi si diano a chi ha bisogno. Su questo per l’amor del cielo, sono la prima a farlo, però questa cosa francamente mi sembra un po’ ridicola, poi per l’amor del cielo lo spirito è apprezzabile!

Pubblicato in: Interventi in aula | Nessun commento »

Lascia un commento

Devi accedere all'area riservata per lasciare commenti.


lunedì 23 ottobre 2017

Aggiornamenti in tempo reale (RSS) | Assistenza tecnica | Realizzazioni ilmente