Articolo

sabato 31 dicembre 2011  

Tu sei qui: Home » Blog » INTERPELLANZA sulla Fondazione accademia di musica italiana per organo

Calendario
ottobre: 2017
L M M G V S D
« lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

INTERPELLANZA sulla Fondazione accademia di musica italiana per organo

Pistoia 30.09.2011
Al Presidente del Consiglio
Al Sindaco
e p.c. al Segretario Generale

INTERPELLANZA URGENTE di Daniela Simionato

Premesso che per quest’anno sono stati accantonati € 23.000 come contributo alla Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo;

VISTA che la suddetta Fondazione riceve ogni anno 23 mila euro dai tre enti fondatori, cioè Provincia, Comune di Pistoia e Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia;

CONSIDERATO che quest’anno non c’è stato alcun ritorno per Pistoia, in quanto l’Accademia ha fatto solo un piccolo corso a Gavinana e alcuni pochi concerti rigorosamente fuori Pistoia, e che nemmeno in passato ha brillato per la sua attività;

CONSTATATO che La fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo ha acquistato nel 2000 un organo inglese di grande pregio e questo è stato collocato nella chiesa di S. Francesco di Pistoia e restaurato nel 2004;

TENUTO CONTO del momento di particolare dissesto in cui versa il nostro Comune,

La sottoscritta interpella Le SS.VV.
sui seguenti punti:

1. Se codesta Amministrazione intende erogare anche quest’anno i 23.000 € di contributo alla suddetta Fondazione, nonostante il bilancio sia in grave deficit.
2. Se sì, come mai, dato che l’ attività dell’Accademia non giustifica neppure uno dei tre contributi, tanto meno i 69 mila euro totali.
3. Come mai in questi anni noni si sia chiesta ragione all’Accademia della sua scarsa attività a Pistoia.
4. Come mai sono ormai almeno 4 o 5 anni che su questo strumento non viene fatta alcuna attività, sebbene fosse stato acquistato proprio per attività qualificanti
5. Inoltre come mai un organo appena restaurato e che quindi dovrebbe essere in garanzia, presenta dei guasti gravi per la cui riparazione occorrono fondi.
6. Se è vero che i restauratori non hanno mai presentato la garanzia.
7. Come mai non si fanno verifiche sull’impiego dei contributi e non si fa un uso più saggio delle proprie risorse, che oltretutto sono, si dice, pressoché inesistenti.

Nell’attesa di un a risposta, distinti saluti.

Daniela Simionato
Capogruppo LegaNordT

P.S. L’urgenza dell’interpellanza è data dal timore che venga erogato il contributo prima che si affronti il problema. in Consiglio Comunale.

Pubblicato in: Blog | Interpellanze | Nessun commento »

Lascia un commento

Devi accedere all'area riservata per lasciare commenti.


venerdì 20 ottobre 2017

Aggiornamenti in tempo reale (RSS) | Assistenza tecnica | Realizzazioni ilmente