Archivio

2010 aprile  

Tu sei qui: Home » 2010 » aprile

Calendario
aprile: 2010
L M M G V S D
« mar   mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

In questo archivio sono presenti 7 articoli.

Comunicazione Stanziamento camper abusivo e intervento affidamento Enpa per la cura sanitaria degli animali e randagismo

26 aprile 2010

Comunicazione riguardante lo stanziamento dei camper abusivi e intervento in aula relatico all’affidamento Enpa per la cura sanitaria degli animali e randagismo.

Leggi comunic. su stanziam. camper abusivo e intervento su affidamento Enpa cura sanit. animali e randagismo

Pubblicato in: Interventi in aula | Nessun commento »

Area ex breda e Betania

20 aprile 2010

Intervento in aula relativo all’area ex Breda e Betania.

Leggi intervento su Area ex breda e Betania.doc

Pubblicato in: Interventi in aula | Nessun commento »

Privatizzazione Acqua

19 aprile 2010

Intervento in aula relativo alla privatizzazione dell’acqua.

Leggi privatizzaz. acquq

Pubblicato in: Interventi in aula | Nessun commento »

Articolo da “Il Covile”

16 aprile 2010

14 aprile 2010

Comunicato sull’indegna vignetta  sulla tragedia di Katyn.

Il Covile, come rivista on-line fluttua felicemente nel libero spazio, e riferisce dell’attualità quello che passa da fitte maglie, per dare agio alla completezza e al ragionamento.

Ma redattori – e lettori – hanno un radicamento geografico capillarmente diffuso sul territorio nazionale e fuori. Ci preme, in quanto redattori d’area toscana, prevenire ogni commento che – extrema ratio – giustifichi l’inqualificabile performance1 di Sergio Staino Leggi tutto…

Tags: , ,
Pubblicato in: Blog | Rassegna stampa | Nessun commento »

Sito in fase di manutenzione

12 aprile 2010

In questo momento, il sito www.danielasimionato.it è in fase di manutenzione. Stiamo migrando tutti i contenuti su di una nuova piattaforma più veloce e facilmente consultabile.

Ci scusiamo per il disagio arrecato.
Lo staff di www.danielasimionato.it

Pubblicato in: Blog | Nessun commento »

Parcheggio o insediamento abusivo?

10 aprile 2010

Passeggiando per Viale Marino Marini più o meno all’altezza di Piazza Oplà, vedo nel piazzale di fronte, all’angolo con Via della Quiete, un insediamento di camper con tanto di scaletta in legno,
biancheria stesa ecc.
All’ingresso del parcheggio, in bella vista due cartelli uno sotto l’altro rispettivamente di divieto di camping e di area attrezzata per camper, che mi lasciano perplessa. M’informo. Mi spiegano che si può parcheggiare il camper ma non fare campeggio, non essendoci scarichi né servizi adatti a tale scopo.
Non so chi siano le persone che si sono stanziate lì, mi risulta senza autorizzazione, in evidente contrasto con la segnaletica vigente. Temo inoltre che a questi camper se ne aggiungano degli altri, visto che nessuno solleva eccezioni sull’ illegittimità del fatto.
Un dato mi sembra certo: non sono turisti. Anche perché ormai sono lì da mesi.
Mi domando: come mai la nostra Amministrazione così solerte nel sanzionare per esempio gli ambulanti se sforano di qualche centimetro gli spazi designati, o i saccopelisti che per una notte del blues si sistemano nel parco della Rana, o chi, nel caso della famigerata Tia, non comunica il cambio di residenza per altro già noto, e invece chiude gli occhi di fronte a casi così sfrontati di violazione delle norme ?
In allegato le foto dell’insediamento.

Daniela Simionato
Capogruppo Lega Nord Toscana

Pubblicato in: Blog | Rassegna stampa | Nessun commento »

Immigrazione: giro di vite in UK

08 aprile 2010

Di Antonio Maglietta

Mercoledì 07 aprile 2010 Secondo il tabloid britannico Daily Mail, il Regno Unito intende rimpatriare anche gli immigrati comunitari che vivono sul territorio di Sua Maestà, se questi non hanno mezzi di sostentamento. Il progetto pilota partirà dalla cittadina di Peterborough, dove sembra che ci siano diversi gruppi di persone provenienti dall’Est Europa che vivono in accampamenti di fortuna; per il momento sono questo tipo di situazioni estreme che riceveranno attenzione da parte delle autorità. Nell’articolo si fa notare che a rendere possibile il progetto è l’applicazione di alcune disposizioni comunitarie: secondo la Ue, infatti, chiunque può viaggiare e risiedere in qualsiasi paese membro ma non ha diritto di restare in uno di questi paesi per più di tre mesi se non lavora, non studia, o non ha mezzi di sostentamento autonomi. Leggi tutto…

Pubblicato in: Blog | Commenti chiusi

sabato 21 ottobre 2017

Aggiornamenti in tempo reale (RSS) | Assistenza tecnica | Realizzazioni ilmente